Come funziona il rivestimento1 TransPax™? 

Una volta che il pallone AgentTM è stato rilasciato, il rivestimento TransPaxTM:

1. Assicura che la quantità stablita di farmaco raggiunga la lesione1

2. Interagisce con i microtubuli per inibire la proliferazione delle cellule muscolari lisce1

3. Attiva il processo di guarigione dell’arteria in modo selettivo, agendo sulle cellule responsabili del processo di restenosi e garantendo la guarigione endoteliale1

Infografica della Tecnologia del rivestimento TransPax Infografica della Tecnologia del rivestimento TransPax

Sicurezza ed efficacia1

Elevata integrità del rivestimento1

Progettato per migliorare l’integrità del rivestimento e l’efficacia del trasferimento del farmaco con un dosaggio inferiore di Paclitaxel1.

Trasferiemento del farmaco ottimizzato2

L’equilibrio tra le proprietà idrofobiche ed idrofiliche garantisce un efficiente trasferimento del farmaco verso la parete del vaso.

Perdita sistemica minimizzata3

Un minor numero di particolati ed una mionor perdita sistemica ottimizzando i livelli tissutali di Paclitaxel.

 

Elevata integrità del rivestimento


L’integrità del rivestimento è uno dei principali fattori che caratterizzano un pallone medicato: una ridotta integrità del rivestimento aumenta il rischio di un rilascio non desiderato del farmaco anche durante le operazioni di delivery4. Il nostro eccipiente, acetyl tributyl citrate - ATBC, bilancia le proprietà idrofiliche ed idrofobiche del rivestimento garantendo la sua integrità, migliorando l’adesione al pallone5 ma anche consentendo di ottimizzare il trasferimento verso la parete del vaso durante il gonfiaggio6. La presenza dell’eccipiente è fondamentale per garantire dei livelli controllati di farmaco poichè consente di modularne il rilascio.

Differenze nell’integrità del rivestimento tra il coating TransPax ed il coating IMDT N.PACT Differenze nell’integrità del rivestimento tra il coating TransPax ed il coating IMDT N.PACT

Trasferimento del farmaco ottimizzato

Ottimizzando la scelta dell’eccipiente e la sua formulazione, AgentTM consente di raggiungere, rispetto ai principali DCB disponibili sul mercato, livelli simili di Paclitaxel nel tempo con una riduzione del 50% del carico di farmaco5.

Grafico che mostra le differenze legate alla morfologia del rivestimento Grafico che mostra le differenze legate alla morfologia del rivestimento

Nel rivestimento TransPaxTM il Paclitaxel è presente nella forma cristallina. La formulazione cristallina ha la caratteristica di essere meno solubile rispetto a quella amorfa consentendo al farmaco di essere meglio assorbito dal tessuto arterioso.

Le particelle cristalline creano dei “reservoir” che consentono una migliorato assorbimento del farmaco a livello tissutale6


 

Perdita sistemica minimizzata

Il pallone medicato AgentTM (DCB) genera una minor quantità di  materiale disperso a valle della lesione se confrontato con gli altri dispositivi in commercio7.

il DCB Agent di Boston Scientific Agent genera una minor quantità di  materiale rispetto a  SeQuent™ il DCB Agent di Boston Scientific Agent genera una minor quantità di  materiale rispetto a  SeQuent™

Tutto il particolato rilasciato a partire dall’inserimento, delivery, gonfiaggio/sgonfiaggio, fino al ritiro del catetere è stato catturato su un filtro da 5 μm. 

Top